Energie Creatrici

Il Potere delle Parole – Creo quel che dico

di Roberta Bailo

ll potere delle parole.
Le parole hanno un potere di cui non siamo consapevoli in pieno. Vanno pesate e misurate.
Sia dentro di noi, per quelle che diciamo a noi stesse, sia per quelle che proferiamo.
Creano la nostra realtà interiore ed esteriore e modellano quella degli altri, di chi entra in relazione con noi.

Spesso le diamo per scontate. Le buttiamo fuori di noi con superficialità e noncuranza.
Pensando anche che non verremo ascoltate, nemmeno da noi stesse.

Esiste un’intelligenza interiore nostra profonda che ci ascolta.
Esiste un’intelligenza universale esterna che ci ascolta.
Esiste una vibrazione negli altri che assorbe e ci assorbe.

Siamo parole ( e silenzi e suoni ).

Le parole sono simbolo. Veicolo. Pietre. Ancore.

Le nostre cellule vibrano alla frequenza anche di quello che noi proferiamo nel nostro intimo.
È sufficiente un “ma” per far vacillare tutto.
E’ sufficiente un “sì, è vero” per mandare a monte un programma interiore o una relazione.
Io mi amo”. “Io sono degna di amore e di rispetto”. “Io sono degna di avere successo”.
“Io merito..”. “Io voglio…”.

Quante parole ci lasciamo scappare che cambiano la qualità delle nostre relazioni?
Diventano spesso muri che manipolano, allontanano, creano profezie che si autoavverano.
Non mi capisce, diventa non mi capisce. Non mi amerà mai, diventa non mi amerà mai. Sei uno stronzo, diventa sei uno stronzo. Non sono capace, diventa non sono capace.

Poche parole, nette, vere, essenziali. Vere.

Pensa alle benedizioni, agli incantesimi, alle preghiere, alle poesie che tanto ti toccano l’anima. Diventa quelle parole. Crea.
Dare il nome alle cose, ai sentimenti, alle emozioni, alle situazioni diventa una roccia di salvezza nella nebbia. Crea scenari, dilata.

Avete mai provato la sensazione di non saper definire con chiarezza che cosa stavate provando e alla domanda che nome ha?
Aver sentito quel click interiore nel dire “è dolore”, “è gioia” “è paura” e sentirvi immediatamente dopo sollevate?
Un punto da cui partire. Un nome al quale appoggiarsi per fare il passo successivo.

Incomprensioni e liti si possono appianare grazie al riconoscimento del nome preciso di un sentimento o di una dinamica trappola entro alla quale ci siamo invischiati.
“Qui ci stiamo comportando da vittima e salvatore”.
“Qui sto facendo la parte della bambina offesa”.

Il nome. Io provo questo. Quando tu mi dici questo io mi sento così: nome preciso.
Davanti al quale si può stare e costruire. Tutto più semplice, sano, lineare, leggero.

Quante paure si scioglierebbero come neve al sole…

Possono spianare strade dove la confusione domina.
Spesso ci celiamo dietro tale confusione, quando, trovando il nome “giusto”, tutto si potrebbe appianare, sollevando i veli del misconoscimento e dell’incomprensione.

Le TUE parole, infine. Parole che dicono te, quello che sei e che vuoi. Chiare e nette, per creare.
Io sono. Le parole della tua anima, che danno potere profondo a chi sei e a ciò che vuoi per te nella tua vita.

Quando trovi i nomi di ciò che abita in te, dei tuoi valori, di ciò in cui credi, della tua missione, sei già a metà della strada fatta. Puoi scegliere infatti. E farti scegliere. Puoi, vuoi, fai.
Via l’indecisione, via i tentennamenti.
Crei e puoi screare. Troppo potere? No, chiarezza d’intento.
Vita reale. Via la nebbia.

C’era una volta… Io sono… Io voglio… Io mi sento…Io benedico…

Ed ecco le mie domande di coaching che ti possono dare degli spunti, oggi.
Quali scenari hai creato con le parole che ti dici?
Con quali parole hai creato una relazione difficile?
Quante etichette ti sei messa addosso o lasciata mettere?
Che cosa puoi screare oggi con una parola nuova?
Quale nuova parola puoi mettere da domani e da questa farti guidare?

Fonte: Roberta Bailo coach


Potente come un Canto
Libera il tuo potere, scegli te stessa

 

1 pensiero su “Il Potere delle Parole – Creo quel che dico”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...