Antichi Documenti, Archivio Stregato, Equinozi, Grimorio, Incanti Poetici, La Ruota dell'Anno

L’Incanto delle Foglie d’Autunno

L’autunno si avvicina, proprio una di queste sere in cui la bruma si alza e il fresco comincia a farsi sentire, leggo parte del Diario di Delfina Croce, autentica Masca (strega piemontese) vissuta nell’ 800…. Sempre emozionante sbirciare questi frammenti di vita, un po come essere li con lei… il profumo di lavanda, gli ultimi timidi vagiti del fuoco che cantano ancora i profumi del cibo serale … tutto diviene magia.

“L’INCANTO DELLE FOGLIE DI AUTUNNO”… Delfina definiva con una crasi questo tipo di incanti: “Incantosie”, poesie che si tramutavano in incanti… trascrivo fedelmente quello che sono le pagine di Delfina.

***

Mese di settembre, venticinquesimo giorno di Venere, 1885

Fuoco, questi i colori dell’amato bosco e rammento colori e profumi che mia nonna adoperava per i suoi incanti autunnali.

Le prime foglie d’autunno cadono, danzando e volteggiando come esperte ballerine…. e proprio loro protagoniste delle incantosie.

Seduta ai piedi del castagno, saggio e padre nutritore di popoli, respira appoggiando schiena e mani al fusto, ascolta il tuo respiro in tutt’uno col suo, sentirai ma la mente svuotar dovrai.

Quest’incantosia s’adopera per crear cerchio e protezione o meglio per chieder protezione all’albero stesso.

Collage
James Brunt Art

Ma pria dell’incantosia bisogna adoperarsi in alcune faccende:

  • miele, da portar in dono e da versar alle radici;
  • alloro in foglie e non bacche, dodici foglie a crear cerchio intorno all’albero;
  • acqua limpida e di fonte pura lasciata alla luna pria una notte intera, da tener in vaso di coccio e bagnar le mani pria del contatto.

INCANTOSIA DELLE FOGLIE D’AUTUNNO

Oro delle foglie e argento d’acqua di fonte,
guardo, odo e sento il canto delle foglie e del vento,
alzati vento e falle danzare finchè a Madre Terra possan tornare,
falle danzare in un colpo d’occhio affinche cadano in cerchio!

Un cerchio di vita un cerchio della vita!

Danzate figlie del vento e chiudetemi nel cerchio,
per ogni foglia che cade una malia cadrà nell’ade,
per ogni foglia che danza sarò protetta anche a distanza!

guardo, odo e sento il canto delle foglie e del vento!
guardo, odo e sento il canto delle foglie e del vento!
guardo, odo e sento il canto delle foglie e del vento!

Gira attorno all’albero e cogli le prime dodici foglie che colpiscono la tua attenzione, conservale fino alla fine dell’anno in un bianco panno che poi brucerai e più nulla potrà farti danno.

bouquet-autunno-foglie-1024x683

di Delfina Croce | Traduzione di Marius Depréde | Fonte
Credits image cover: Jingjits Photography


Manoscritto Dialettale di una Guaritrice di Campagna
Ovvero di come le donne possano guarire dalle malattie e dalle tristezze con l’Amore naturale
Streghe, Esseri Fatati ed Incantesimi nell'Italia del Nord
La magia popolare delle sagae italiane dagli Etruschi all’800
Stregoneria: Crimine Femminile
“Il caso di Donna Prudentia, la Lamia di Blera, e altre streghe”.
La Tagliatrice di Vermi
E altri racconti

2 pensieri su “L’Incanto delle Foglie d’Autunno”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...