Books, Percorsi Iniziatici, Sacred Feminine, Sisterhood

L’ Eredità delle Donne e I Doni delle Tredici Madri Clan delle Origini

‘Quando guariamo noi stesse, le altre sono guarite, quando coltiviamo i nostri sogni, facciamo nascere i sogni dell’umanità. Madri della Forza Creativa.
Quando onoriamo i nostri corpi, la nostra salute e i nostri bisogni emotivi, quando diciamo la verità dai nostri cuori guariti, permettiamo alla vita di continuare sul nostro Pianeta Madre.
Come donne, scriviamo continuamente la storia delle sorelle… Ora, il destino della razza umana ricade sulla Sorellanza perché tutte le cose nascono dalla donna.
Questa è l’eredità della Donna. Questa è la via del principio di nutrimento femminile…’
Jamie Sams

‘Per tessere la tela della Sorellanza e renderla forte, dobbiamo onorare due leggi della Tradizione Nativa Americana:

  • proteggere le donne e
  • non fare alcuna mai qualcosa che possa nuocere ai bambini.

Queste sono le leggi non scritte che hanno mantenuto forti per secoli le Tribù delle Americhe.
Al giorno d’oggi, potremmo tradurre queste due leggi come segue:

la Famiglia Planetaria è ristabilita quando le donne possono sentirsi sicure in ogni luogo e in qualunque momento. Quando ciò accade, il nutrimento dei sogni dei Figli della Terra è garantito dalle donne che sono diventate un’estensione di Madre Terra e quindi Madri della Forza Creatrice. Attraverso il nutrimento dato dalle donne guarite, sono assicurati la salute spirituale e il benessere delle successive sette generazioni.
La Sorellanza cresce più forte quando ogni donna guarda ogni altra donna come una parte uguale del tutto. Non c’è spazio per la gerarchia in un cerchio di donne. “Vita, Unità ed Eguaglianza per l’Eternità” sono a fondamento del cerchio armonioso della Sorellanza.

A ogni donna è richiesto di fare la propria parte sviluppando i suoi doni, i suoi talenti, le sue capacità. A ciascuna donna è riconosciuta l’opera con cui contribuisce al tutto. Ogni donna è giudice di se stessa; la verità delle sue azioni e l’integrità delle sue parole sono il modello che guida attraverso l’esempio. A ogni donna è chiesto di affrontare i limiti, le paure, le sfide che porta dentro e di guarire quella parti di sè per diventare la personificazione vivente della sua Visione personale.

untitled

Quando ogni donna onora il suo Sè, si rende disponibile un’energia più viva, più creativa con cui il Tutto può lavorare per effettuare i cambiamenti nel modo in cui l’umanità reagisce alla vita. Quando le donne non si perdono e non chiedono ad altri che cosa fare e come vivere, si producono grandi cambiamenti nel nostro mondo. Questo non vuol dire non usare le amicizie e i legami della donne, al contrario, il sostegno di ogni altra donna che abbia percorso lo stesso cammino è importantissimo. Questo tipo di sostegno si basa sulla verità ed è trasmesso con delicatezza, senza proiezioni e giudizi sull’altra. Questo tipo di sostegno è salutare e produttivo, se anche le altre donne creano uno spazio di sicurezza in cui condividere i propri pensieri e offrire alternative in modo rispettoso. La Sorellanza sostiene sempre ogni donna che vuole superare le sfide che le si presentano per crescere.
Tutte le donne che si sono prese cura di un’attività diventando forti nel dare il meglio di sè risiedono già nel Consiglio della Casa della Tartaruga con le Tredici Madri Clan delle Origini. Come queste donne continueranno a sviluppare i propri talenti dipende dal loro desiderio di guardare attraverso l’illusione fumosa del Grande Specchio Fumante. …..

Attraverso il Grande Specchio Fumante possiamo guardare ogni forma di vita del mondo tangibile come un dono, un tratto, un talento che è parte anche di noi. Quando guardiamo oltre le illusioni fumose, possiamo superare esitazioni e limiti, scoprendo che ognuna delle Tredici Madri Clan è parte della persona che siamo. Alcune di quelle abilità non sono pienamente sviluppate, ma sono a nostra disposizione se decidiamo di usarle per crescere.

Un modo in cui possiamo equilibrare il lato maschile e il lato femminile della nostra natura è sviluppare le nostre abilità, esponendoci nel mondo per fare la differenza nella vita di quelli che incontriamo. Attraverso l’esempio, possiamo mostrare agli altri come amare incondizionatamente, al meglio di noi stessi, lasciando cadere il bisogno di controllare o di sminuire, e mostrando compassione.
L’Eredità delle Donne non deve includere le vecchie ferite che hanno messo le donne contro le donne, contro gli uomini, o che hanno portato le donne ad autodistruggersi attraverso il sabotaggio.
Le Tredici Madri Clan delle Origini ci mostrano il modo per uscire da questi sentieri tortuosi. Quando riconosciamo i tratti delle Tredici Originali come doni che possiamo trovare e sviluppare in noi stesse, abbiamo tanti obbiettivi a raggiungere e un sacro lavoro da fare. Quando siamo occupate nel lavoro di diventare la nostra visione personale, non c’è alcun bisogno di restare imbrigliate nel gusto per la tragedia e nelle meschinerie che ci hanno impedito di raggiungere l’armonia umana.

Per raccogliere i doni delle Tredici Madri Clan delle Origini e svilupparli come nostri, dobbiamo guardare ad altre donne come modelli. Non si tratta di mettere su un piedistallo donne che hanno sviluppato un certo dono, perchè anch’esse sono umane e possono cadere da qual piedistallo. Ogni essere umano è perfetto nelle sue imperfezioni e ha il diritto di apprendere attraverso tentativi ed errori. Ammirando un’altra donna che usa i doni che ha sviluppato, possiamo vedere come gestisce le situazioni della sua vita. Non è detto che noi faremmo nello stesso modo, ma questo ci offre l’alternativa di guardare senza giudicare. Osservando tante donne che possiedono i doni che vogliamo sviluppare in noi stesse, possiamo raccogliere una moltitudine di idee nuove e far nostri altri modi di porsi nei confronti della vita.
Ogni cosa nella vita è nostra maestra e ogni cosa è viva. La scoperta di questa vitalità è l’avventura che la vita ci offre minuto dopo minuto. Il nostro compito principale è essere consapevoli di ogni momento per cogliere le opportunità che si presentano.

I Doni e gli Insegnamenti delle Tredici Madri

1. Parla con le Relazioni
È la Madre della Natura, la Custode del Ritmo, del Tempo atmosferico e delle Stagioni. La Guardiana dei Linguaggi degli Alberi, delle Pietre e delle Creature. Colei che crea le Parentele, Custode dei bisogni della Terra, Madre della Famiglia Planetaria.

Ci insegna…
a comprendere i Linguaggi non detti della Natura, il legame con tutte le forme di vita e a come entrare nei Sacri Spazi degli Altri con rispetto; a onorare i cicli, i ritmi e i mutamenti delle stagioni e del tempo atmosferico; come fonderci con la forza e i ritmi della vita in tutte le sue dimensioni, imparando le verità di ciascuna. Come apprendere la verità.

2. Custode della Saggezza
È la Protettrice delle Sacre Tradizioni, la Custode delle Biblioteche di Pietra e della Storia della Terra, la Guardiana del Ricordare e dell’Arte della Memoria, la Madre dell’Amicizia, dell’Unità Planetaria e della Reciproca Comprensione.

Ci insegna…
le Arti dell’Autosviluppo e dell’Autoespansione; come avere accesso alla Memoria Planetaria, al ricordo personale, all’antica saggezza e conoscenza; come comprendere la saggezza che ogni forma di vita contiene e i suoi compiti; come essere una buona amica e ricostruire l’amicizia onorando i punti di vista di tutte le forme di vita. Come onorare la verità.

3. Valuta la Verità
È la Custode dell’Equità e la Guardiana della Giustizia, la Giusta Giudice della Legge Divina e la Distruttrice dell’Inganno, la Madre della Verità e la Protettrice degli Sconfitti, la Madre dell’Autodeterminazione e della Responsabilità.

Ci insegna…
a trovare la capacità di reagire e a essere autodeterminati, a nutrire ciò che è positivo e non ciò che è negativo, usando la Legge Divina. A usare l’eguaglianza con giustizia, essendo affidabili nelle nostre azioni e nelle nostre parole. Come usare la nostra integrità personale, l’etica e i valori per trovare soluzioni di guarigione. Come accettare la verità.

4. Donna Lungimirante
È la Veggente, l’Oracolo, la Sognatrice, la Profeta, Custode della Porta d’Oro e della Fenditura nell’Universo. La Madre delle Visioni, dei Sogni e delle Impressioni Psichiche, la Guardiana del Tempo del Sogno e la Custode del Potenziale Interiore.

Ci insegna…
a comprendere le nostre visioni, sogni, sentimenti e impressioni; a entrare nel Tempo del Sogno, ad accedere ad altri reami e attraversare la Fenditura nell’Universo; come usare correttamente le nostre abilità e i nostri doni psichici per la profezia in favore dell’umanità; come usare i legami spirituali, l’autodifesa psichica e rispettare quei legami negli altri; come usare il nostro potenziale interiore per diventare guaritori e guaritrici guarite. Come vedere la verità.

5. Donna che Ascolta
È la Madre di Tiyoweh, il Silenzio e la Conoscenza Interiore, la Custode del Discernimento e la Guardiana dell’Introspezione, l’Interprete dei Messaggi provenienti dal Mondo dello Spirito, la Consigliera, la Custode dell’Ascolto.

Ci insegna…
a entrare nel Silenzio e ad ascoltare la piccola, immobile voce del nostro cuore in esso; come trovare e comprendere la Conoscenza Interiore che ci portiamo dietro nella nostra Essenza Spirituale; come ascoltare i punti di vista e le opinioni altrui, le voci delle Antenate e degli Antenati; come comprendere il linguaggio del corpo e i pensieri non detti e come ascoltare col cuore. Come ascoltare la verità.

6. Donna Cantastorie
È la Guardiana delle Storie di Medicina, la Custode della Medicina Heyo-kah e del suo umorismo, l’Insegnante che Insegna senza Puntare il Dito, la Preservatrice del Parlare secondo l’Esperienza Personale e la Verità.

Ci insegna…
come insegnare attraverso il racconto di storie che contengono una lezione, come bilanciare la sacralità con l’irriverenza, come usare creativamente l’umorismo; come parlare partendo dalla nostra esperienza senza giudicare gli altri e senza essere moraliste e moralisti;

come essere nella vita sia studente sia insegnante, preservando la saggezza raggiunta. Come parlare in verità.

7. Ama Ogni Cosa
È la Madre dell’Amore Incondizionato e di Tutti gli Atti di Piacere, la Custode della Saggezza Sessuale e dell’Autorispetto; l’Amante Sensuale, la Madre-Nutrice, il Calore del Femminile, la Guardiana delle Necessità della Famiglia.

Ci insegna…
a usare rispetto, fiducia e intimità in tutte le relazioni; ad amare qualsiasi aspetto della nostra vita (lezioni ricevute, sessualità, fisicità); come essere una donna che ama, una madre che nutre, un’amante sensuale, un’amica di cui fidarsi; a perdonare noi stesse/i e gli altri; a sviluppare l’accettazione e a rifiutare l’atteggiamento critico. Come amare la verità.

8. Colei che Guarisce
È la Guaritrice Intuitiva, la Levatrice, l’Erborista, la Custode delle Arti di Guarigione, Colei che canta la Canzone di Morte e la Custode dei Misteri della Vita e della Morte, la Guardiana delle Radici di Medicina e delle Erbe Curative, Servitrice dell’Umanità, Madre dell’Intuizione, di Tutti i Riti di Passaggio, dei Cicli della Nascita, della Morte e della Rinascita.

Ci insegna…
a servire gli altri con cuore allegro, usando le nostre abilità di guaritrici; a comprendere e onorare i cicli della nascita, della morte e della rinascita; a credere nei miracoli della vita attraverso la nostra connessione con l’Essenza Spirituale, a comprendere il Regno Vegetale e gli usi di tutte le parti delle piante per la cura. Come servire la verità.

9. Donna Sole Calante
È la Custode dei Sogni e degli Obiettivi del Domani, la Guardiana delle Necessità delle Prossime Sette Generazioni. La Madre del Giusto Uso della Volontà, Volontà di Vivere, di Sopravvivere, del Potere della Volontà. La Custode delle Risorse di Madre Terra e la Guardiana del Proteggere e Mantenere.

Ci insegna…
a conservare e a utilizzare le risorse senza sprecare nulla, a preparare il domani attraverso la pianificazione dell’oggi, a creare e realizzare obiettivi, a mostrare preoccupazione, affidabilità e compassione attraverso il nostro modo di vivere, a usare in modo proprio la nostra volontà, a usare i nostri intenti per provvedere alle future generazioni. Come vivere la verità.

10. Tesse la Tela
È la Madre della Creatività, la Musa, l’Artista, la Creatrice, Colei che manifesta i Sogni, che trasforma le Visioni in Realtà. La Guardiana della Forza Vitale, che insegna alle Donne a Dar Vita ai loro Sogni, la Custode dell’Istinto di Sopravvivenza e la Madre del Principio di Creazione e di Distruzione.

Ci insegna…
a usare il nostro desiderio per creare e portare i nostri sogni a una forma tangibile, ad attingere la forza vitale, a usare la nostra energia per costruire, cambiare, o manifestare i nostri bisogni; a manifestare le nostre visioni dando loro vita attraverso le nostre azioni e il nostro talento artistico, a creare il nuovo dal vecchio e a distruggere ciò che limita la creatività. Come agire nella verità.

11. Donna Cammina Fiera
È la Guardiana della Leadership e la Custode dei Nuovi Sentieri, la Madre della Bellezza e della Grazia e la Custode dell’Innovazione e della Persistenza. Il Modello della Salute, dell’Efficienza Fisica, della Resistenza, del Vigore e del consentire che il Desiderio del Cuore prenda la Guida; la Custode dell’Impeccabilità e la Guardiana di tutte le Forme della Forza Interiore.

Ci insegna…
a essere il meglio di ciò che possiamo essere pur rimanendo vulnerabili e umane; a mantenere corpo e mente flessibili e in buona salute attraverso il saper avanzare e il saper indietreggiare; a cercare e trovare nuovi sentieri per crescere e imparare, guidando attraverso l’esempio; a sviluppare la forza interiore, ad attrarre e lasciare andare. Come camminare nella verità.

12. Offre Ringraziamento
È la Madre di Tutti gli Atti di Ringraziamento e la Custode dell’Abbondanza, la Guardiana delle Cerimonie e dei Rituali, la Custode della Magia, la Madre dell’Incoraggiamento e la Guardiana delle Celebrazioni; la Custode della Saggezza dell’Arte del Dare e del Ricevere.

Ci insegna…
a ringraziare per l’abbondanza di cui abbiamo bisogno ancor prima che arrivi, a far spazio per riceverla, a celebrare ogni vittoria nella vita con gioia — le nostre vittorie come quelle degli altri; a usare il giusto atteggiamento per creare un cambiamento magico nel proprio Sé, a creare abbondanza attraverso il riconoscimento, il dare e il ricevere. A essere grate per la verità.

13. Diventa la Sua Visione
È la Guardiana della Trasformazione e della Trasmutazione, la Custode dell’Emergere dello Spirito nella Forma Fisica, la Madre dei Cambiamenti Alchemici e dei Riti di Passaggio alla Pienezza, la Guardiana delle Storie Personali, del Divenire e del Mito.

Ci insegna…
a diventare la nostra visione e la nostra pienezza, ad abbandonare il vecchio Sé e a balzare in un sogno realizzato, a onorare il processo che ci ha condotto attraverso i cambiamenti e la trasformazione, a segnare i Riti di Passaggio alla Pienezza e a celebrare la Visione che siamo diventate. Ad essere la verità.’

ruota-medicina-tredici-madri-clan

tratto da ‘Le Tredici Madri Clan delle Origini’ di Jamie Sams

Fonti: www.ilgiardinodeilibri.it
disabilinelcorpoabilinelcuore.blogspot.it

14 pensieri su “L’ Eredità delle Donne e I Doni delle Tredici Madri Clan delle Origini”

  1. E’ tutto Molto interessante quello che pubblicate ed estremamente utile per lo sviluppo della coscienza indiv e collettiva.Grazie ! vorrei essere informata di quanto pubblicate , accedere al vostro sito e ad eventi o viaggi che organizzate .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...