Books, Favole di potere

I Tre Setacci – Filtra le Parole

di Daniela Libanori

Le parole creano.. Ogni buona strega lo sa.. Le parole sono per la mente come tisane di erbe per il nostro stomaco, vanno filtrate per ricavare il meglio prima che esse giungano all’orecchio di altri ..  vanno setacciate come farina per non creare grumi negli impasti della vita..  ci vorrebbe una ‘formula’ che  faccia da promemoria..

Mi viene in mente, una bellissima parabola, che si chiama ‘I tre setacci”.

Viene spesso e irroneamente attribuita al filosofo greco Socrate, ma in realtà è tratta dal libro ”La via del guerriero di Pace”, scritto dallo statunitense Dan Millman, nel quale racconta l’incontro e la sua esperienza personale con un maestro di vita da lui chiamato Socrate. Questo insolito maestro spirituale, un giorno gli racconta questa storia:

Nell’antica Grecia Socrate aveva una grande reputazione di saggezza.

Un giorno venne qualcuno a trovare il grande filosofo, e gli disse:
“Sai cosa ho appena sentito sul tuo amico?”

“Un momento“, rispose Socrate, “Prima che me lo racconti, vorrei farti un test, quello dei tre setacci.”
“I tre setacci?”

nicole hoschke
©Nicole Hoschke Photography

“Sì“, continuò Socrate. “Prima di raccontare ogni cosa sugli altri, è bene prendere il tempo di filtrare ciò che si vorrebbe dire. Io lo chiamo il test dei tre setacci. Il primo setaccio è la verità. Hai verificato se quello che mi dirai è VERO?”
“No… ne ho solo sentito parlare.”

“Molto bene. Quindi non sai se è la verità. Continuiamo col secondo setaccio, quello della bontà. Quello che vuoi dirmi sul mio amico, è qualcosa di BUONO?”
“Ah no, al contrario!”

“Dunque“, continuò Socrate, “vuoi raccontarmi brutte cose su di lui e non sei nemmeno certo che siano vere. Forse puoi ancora passare il test, rimane il terzo setaccio, quello dell’utilità. È UTILE che io sappia cosa avrebbe fatto questo amico?”
“No, davvero.”

“Allora“, concluse Socrate, “se ciò che volevi raccontarmi non è né vero, né buono, né utile, io preferisco non saperlo; e consiglio a te di dimenticarlo.“

Filtra le parole non solo le erbe… setaccia ciò che esce dalla tua bocca prima di offrirlo al mondo .. offri il meglio di te.. dona il vero, il buono e l’utile.. Il resto, come direbbe Socrate nel libro, è spazzatura.. buttala.. 


Dal libro è stato tratto un meraviglioso film “Peaceful Warrior” (La forza del campione)..  consigliatissimo ❤ QUI IL FILM INTEGRALE

La Via del Guerriero di Pace
Un libro che cambia la vita
La Via del Guerriero di Pace
Un libro che cambia la vita
I Viaggi di Socrate
La vera storia del guerriero di pace

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...