Antiche Conoscenze, Goddess, Madre Terra, Pachamama, Sciamanesimo

La Lezione degli Dei: Attraverso il Respiro

‘Le tradizioni hawaiane, lo Spirito di Aloha, sono state trasmesse oralmente attraverso le preghiere e i canti del popolo. Per apprezzare pienamente la profondità della tradizione, si devono ascoltare i suoni melodici delle voci.

Quello che noi stiamo facendo è un tentativo di comunicare in forma scritta le tradizioni orali degli hawaiani.

Le tradizioni spirituali degli hawaiani sono integrate nella cultura hawaiana. La loro spiritualità, Spirito di Aloha e la vita quotidiana sono intrecciate indissolubilmente insieme.

Ua hilo `altro, i aho ke uno ke aloha
“intrecciato con le corde dell’amore “

Gli hawaiani sono tendenzialmente persone gentili che vivono una profonda spiritualità con la terra. La loro dolcezza è rafforzata dalla convivenza su un’isola. La loro spiritualità è rafforzata dalla terra e gli altri elementi della natura.

Le preghiere e i canti degli hawaiani riconoscono lo spirito divino che è in tutte le persone e le cose intorno a loro.

Nella tradizione spirituale hawaiana esiste un equilibrio universale tra uomo e natura teso a mantenere l’armonia nei cieli e sulla terra. Per mantenere questo equilibrio, gli hawaiani hanno il culto degli Dei . Gli Dei forniscono qualità e valori per guidare il popolo.

Gli dei Kane, Ku, Lono, e Hina esemplificano importanti principi e valori per le persone.

Kane, il dio principale, è conosciuto come il creatore dell’umanità, simbolo della vita e della natura, dio dell’acqua fresca e delle foreste, ma anche luce del Sole. Egli è il datore della vita. Egli possiede qualità di benevolenza e creatività. Kane rappresenta l’onnipresenza dello spirito divino della natura e l’interconnessione della natura con l’umanità.

Ku, in senso verticale, rappresenta il potere di generazione maschile. Ku è il dio della guerra, offensiva e difensiva. Più importante è il ruolo difensivo del protettore e difensore del popolo. Ku esemplifica i valori del rispetto, dell’orgoglio, del coraggio morale e fisico. Egli è responsabile della pioggia, della pesca, della vegetazione e della stregoneria. Dal momento che i suoi poteri generativi sono più importanti della guerra, Ku è rappresentato dallo strumento agricolo, la `o o (bastone da scavo) che, un tempo, era funzionale per lo sviluppo economico e per la produttività.

Lono, il dio della pace, rappresenta la guarigione, la misericordia e l’ospitalità. Durante Makahiki, un festival di quattro mesi, Lono mise la guerra fuorilegge. Egli rappresenta e realizza il desiderio di pace del popolo. Inoltre, Lono è considerato il dio delle nuvole, del vento e della fertilità. In questa veste, egli simboleggia il dono e la gratuità.

Hina è il dio del potere generativo femminile, è sempre stato la controparte di Ku come espressione della potenza generatrice maschile. Hina esprime energie di riproduzione e di crescita. Ku è eretto; Hina è in posizione supina. Hina è la mano sinistra, Ku è quella destra. Hina è una delle divinità più importanti della medicina e della guarigione. Hina e Ku rappresentano l’equilibrio e l’armonia per il benessere.

I principi e i valori degli dei sono emulati dal popolo. Nel loro culto, Spirito di Aloha, gli Hawaiani vivono questi valori ogni giorno e integrano questi valori nel loro modo di vita.

La profonda spiritualità degli hawaiani del passato aiuta a mantenere uno livello consistente di preghiera. Quando gli hawaiani osservano la bellezza dei fiori o la ricchezza del suolo, sono in preghiera con gli dei.

28ellisonisland_ss-slide-5A3T-superJumbo

Mary Kawena Pukui afferma che gli hawaiani usavano haipule  come strumento di vita:
“Tutto quello che gli Hawaiani hanno fatto, l’hanno fatto con la preghiera.”

La lezione degli dei viene insegnata e trasmessa attraverso la tradizione orale. Il popolo utilizza un pule (preghiera) alle divinità per chiedere saggezza e potere.

Gli dei, a loro volta trasmettono il potere o mana che essi rappresentano al popolo. Attraverso il mana si sviluppa la consapevolezza dell’unità e dell’interrelazione reciproca di tutto ciò che circonda l’individuo.

Il mana si trasmette attraverso una dichiarazione verbale, un soffio di vita.
Il Mana della preghiera si trova nella parola e nei nomi, ma è anche il respiro che trasporta le parole e i nomi.

Nel rituale, il respiro di una persona si effettua con la donazione di mana di un talento specifico o di una naturale attitudine.

Così questo potere di intuizione, di comprensione e di sensibilità viene passato a chi ha scelto di condividere e tramandare tutto ciò. La visione poetica dei valori è condivisa attraverso il respiro.

Questo respiro della vita o soffio di Dio, forma la parola Aloha.’

Fonte | Ti può interessare: ‘I Sottili Segreti di Aloha’ e La Spirito di Aloha – Siamo parte di Tutto


Le Storie di Maui
111 gradini verso la felicità
Aloha - Libro + Carte
Evoca amore e armonia con lo Sciamanesimo Hawaiano – 56 carte e libro di accompagnamento

 

1 pensiero su “La Lezione degli Dei: Attraverso il Respiro”

  1. Aloha! Mahalo kou hoohana ana i koʻu leo oli ma keia atikala ou. Nui koʻu mahalo e oli pu me oukou ma na hale like ole ma Ikalia ma muli o kou hoopakui ana i kaʻu wikio ma keia aoao.

    Me ke aloha pumehana,
    Naʻu no, ka mea oli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...