Percorsi Lunari, Senza categoria

Luna Piena di Febbraio – Nel flusso divino per dar corpo ai sogni

di Virginia Rosenberg

La Luna Piena in Vergine del 19 Febbraio 2019 (ore 16:53) è la Luna più luminosa dell’anno. Osservala. Vedrai la sua forma germogliare all’orizzonte. Crescere. Raggiungerti.
Luna di Neve, Luna Tempestosa, Luna purificata, Luna Immacolata, Luna Rinascente…

Questa Super Luna di Neve è al perigeo, il punto più vicino possibile, alla Terra.
Leggi la descrizione completa di ciò che porta questa lunazione, poiché ha molto più significato di una semplice luna-in-Vergine.

Questa Luna porta con se la medicina del sacro e del profano. L’intreccio dei due crea la comunione; uno scambio spirituale. La Vergine è la comprensione che le cose più ordinarie sono sante. Che il banale contiene la scintilla del Divino. Che gli atti più semplici – respirare, lavare i piatti, legare le scarpe, servire gli altri, prendersi cura del naturale – sono i modi in cui diventiamo più divini. Ogni momento è un portale. Ogni minuto una capsula per la presenza, per la gratitudine e per l’essenza.

L’amore incondizionato non è un concetto. È un flusso incommensurabile di energia che esiste già. Non è mai trattenuto. Non è misurato o meritato. È semplicemente – possiamo attingere a esso, e propagarlo o no.

Amare incondizionatamente è un verbo. Amiamo, parliamo con amore, siamo amore. È così che viviamo l’amore e lo rendiamo reale.

Sii maestro/a quando si tratta di amare.

Amare incondizionatamente non ci ridurrà mai o non ci porterà via nulla. Se ne veniamo sminuiti, non amiamo veramente incondizionatamente. La cosa è collegata, Amare incondizionatamente ci porta solo nella perfezione preesistente. L’amore è rivelatore – ci rende più di chi e cosa siamo veramente. La nostra vera natura.

La Vergine è il promemoria ancestrale per uscire dalla nostra attuale strada. Per spostarsi. Per abbandonare il condizionamento. Basta lasciare che lo spirito fluisca attraverso di noi nella forma.
La Vergine è la chiamata alla nostra opera sacra. Non i piccoli compiti in cui ci perdiamo per distrazione, ma la ragion d’essere; la ragione di essere, come dettato da poteri più grandi di noi.

La Vergine ci invita a stare con il caos. Pregare con esso e ritualizzarlo. Vedere ed essere nel disordine della vita e abbracciarlo come puro.
Accettare il non-ordine, perdonare la non-precisione.
Il perdono e l’accettazione sono alla base della capacità di amare incondizionatamente.

La Vergine NON è la Vergine della narrazione patriarcale, la fanciulla ‘casta’, ma la Sacerdotessa.
La donna che è completa per se stessa. Colei che non ha bisogno di nulla, non ha nulla, ma ha se stessa e il suo rapporto con lo spirito.
Questo è il significato della concezione immacolata – la capacità di concepire e attuare direttamente le direttive del Divino.

Non sono solo le donne le uniche a poterlo fare. Ogni uomo, ognuno è santo. Abbiamo tutti un collegamento divino; una linea diretta con qualcosa di più grande.

La Vergine è il segno della Virtù. Questa luna riguarda l’eccellenza. Ogni abilità è una pratica e la pratica migliora.
Coltivare una passione, un talento, richiede pazienza e presenza – quando accettiamo dove siamo attualmente, possiamo migliorare noi stessi. Miglioriamo le nostre capacità per poter meglio servire gli altri con grazia e svolgere con efficacia le nostre funzioni divine. Un virtuoso è qualcuno che ha acquisito grande abilità. Dove stai diventando più abile e, nel farlo, più virtuoso? Come uno strumento perfezionati per far fluire meglio il suono.

Questa Luna in Vergine può trovarci a fare molto, troppo, fino al punto di essere sul punto di distrarci. A questa Luna Piena, pratica il rito del non-fare. Lascia che le tue azioni nascano serenamente, da un luogo tranquillo. Invece di pianificare, lasciati trascinare dagli impegni. Ascolta la voce interiore silenziosa e fai spazio affinché la prossima cosa da fare fluisca attraverso di te. A quale devozione vogliamo dar vita? E quali azioni sono necessarie per dimostrarlo?

Questa Luna ci porta sul ciglio della purificazione. Ci soffermiamo accanto a un corpo d’acqua proverbiale, l’attimo prima di immergerci e fare il bagno.

A_night_may_jonna jinton
Jonna Jinton Photography / Figlie della Madre )O(

Mercurio è congiunto a Nettuno in Pesci. Si sta preparando per il suo cammino Retrogrado e rimarrà in questo regno del sogno fino ai primi di aprile.
Quando entriamo in queste acque, veniamo trascinati sotto. Siamo immersi. Non c’è nulla a cui aggrapparsi, qui. Continua a rilasciare. Continua a connetterti con l’ispirazione.

Sappiamo nuotare? Siamo capaci di seguire il flusso? L’acqua è come la musica. Questi tempi sono come la musica. Possiamo perderci in loro. Possiamo agitarci e nuotare contro corrente. Oppure, possiamo imparare a ballare e diventare tutt’uno con essa. Possiamo disperderci ed evaporare in pura vibrazione.

Questo può sembrarci un momento confuso. Poco chiaro. Nuvoloso. Nebbioso. Può sembrare di perdere il controllo sulla realtà. Sognare ad occhi aperti, disperarci, soffrire o essere trascinati in dipendenze.
Notate cosa evitiamo e come evadiamo.

Può anche essere stimolante. Completamente liberatorio. Rinfrescante. Come se potessimo sciogliere i nostri fardelli nell’essenza di ciò che scorre nelle nostre vene.

Siamo più porosi e sensibili sotto questa Luna. Abbandona la mente. Sintonizzati sulle intuizioni. Ascolta le comunicazioni subliminali per discernere tra realtà e fantasia. Da qualche parte, c’è disonestà. Qualcosa non ha senso. Ascolta profondamente perché la verità sia rivelata. Aspetta che la nebbia si schiarisca.

Questo è il momento per realizzare i nostri sogni. Una nuova missione si sta ufficialmente spiegando all’orizzonte. Stiamo fertilizzando questo, facendo germinare i semi nel terreno sacro.

Venere è in Capricorno, incuneata tra Saturno e Plutone.
L’amore è più dell’ispirazione e dell’empatia. È un lavoro duro.

Amore significa essere presenti.
L’amore significa scavare in profondità.
L’amore significa lasciar andare.

Ovunque ora ci sia una mancanza di amore, ci può essere un impegno per amare.
Ovunque ci sia un fallimento, ci può essere una promessa di tornare di nuovo.
Ovunque siamo inibiti, possiamo trovare la libertà.

Possiamo andare avanti. Possiamo prenderci il nostro tempo. Possiamo essere accurati, metodici e intuitivi. Ritmici e scorrevole. Come il fiume, possiamo persistere e fornire.

Possiamo impegnarci per una maggiore autosufficienza e fiducia. Possiamo diventare più responsabili. Possiamo giurare fedeltà alla nostra stessa definizione di successo.

Le nostre perdite e le procrastinazioni alimentano i nostri sogni.

Questa luna è un desiderio da esprimere per i sogni ancora inappagati. I sogni di adesso sono duraturi. Sono sogni di vita. Sono sogni che ci parlano del nostro scopo. Sono sogni che arriveranno a tempo debito. Mentre maturiamo. Man mano che acquisiamo esperienza. Come la vita che vive se stessa attraverso di noi.

Siamo qui per vivere il sogno della vita. Energia incanalata da qualche parte, senza nome, che aspetta di essere materializzata da noi, questo sogno è incredibilmente bello e perfetto. E noi siamo i suoi creatori.

Al servizio.

Incredibilmente bello e perfetto…

Fonte | Traduzione: Figlie della Madre )O(


‘Luna sul fiume, più larga di un miglio,
un giorno ti attraverserò con classe
oh, sognatore, rubacuori,
dovunque tu stia andando, io verrò per la tua strada…’ – Moon River


La Via dell'Artista
Come ascoltare a far crescere l’artista che è in noi
Ci Credo, ci Riesco
Un libro per poter fare ciò che hai sempre voluto fare e non hai ancora fatto

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...