Calling, La Ruota dell'Anno

Espandi il Fuoco Sacro di cui sei la Custode

di Georgia Briata

La nostra, la tua connessione con la fonte, il tuo essere Anima antica, fa di te un portatore del fuoco sacro della trasmutazione.

Quel fuoco che ci parla della leggerezza e della potenza dello spirito Divino che tutto pervade.

Questo fuoco che hai portato con te in questa incarnazione, si è sempre mosso ed espresso attraverso di te anche quando non te ne rendevi conto.

Carri Angel Photography

Era quell’energia potente che emanavi da bambina e che gli adulti non potevano comprendere.
Era quel fuoco che ti spingeva ad essere diversa, ad esprimerti in maniera differente dagli altri, che ti portava ad essere troppo iperattiva oppure perso nel tuo mondo immaginativo.

Spesso venivi punita per questo tuo modo di esprimere la tua essenza, il tuo vivere. Ma ancora più spesso venivi punita per cose che non comprendevi, come se gli adulti vedessero di te altro, rispetto a ciò che eri e a ciò che facevi.

Ed era così.

Anche quando non agivi, quel fuoco sacro che da sempre arde dentro di te, creava dei movimenti energetici nel campo che ti connette alla tua famiglia, alle altre persone. Questo gli adulti percepivano.
Ed impazzivano.

Come può un adulto disconnesso dal suo sentire spirituale, comprendere una così grande energia, un’energia così diversa dalla sua?
Non può.

Il fuoco sacro che tu porti e che sei, faceva impazzire il sistema in cui sei nata, gli adulti che ti hanno cresciuta e generata.

Non hai mai fatto niente di male, eri solo un falò ardente in un fienile arido, fatto di gente.
Qualcosa o qualcuno finiva sempre per bruciare con il tuo semplice respirare.

Ma tu lo sapevi quando sei scesa, anche se tanto ti ha fatto disperare, tu sapevi bene che cosa dovevi venire a fare.
Quindi hai accettato, hai scelto come ogni altra volta prima di questa, di scendere in questa nuova vita, in questo corpo umano, portando con te questo fuoco che sapevi bene ti avrebbe distrutta, fino a quando non lo avresti ricordato e domato.

E così, per non venire sopraffatta da quel sistema familiare e sociale in cui sei nata, hai iniziato a reprimere quel fuoco, quella potenza, quell’energia incontrollabile, quell’amore.
E questo ti ha causato e ancora oggi ti causa un grandissimo dolore.

Ma non è più tempo ora di continuare a negare la tua essenza, il tuo potere e il tuo valore. Di negare a te stessa la verità e il coraggio della scelta che come anima hai fatto, di essere qui, in questo tempo di cambiamento, di trasformazione, di compimento.

Carri Angel Photography

Quel fuoco che hai portato con te, se non viene onorato ma soprattutto se non viene usato per alimentare i tuoi talenti, per toccare e benedire il mondo della materia che tu stessa hai co-creato, diventa una malattia, ti si ritorce contro, ti brucia da dentro.
Ti può portare problemi e malattie fisiche, nevrosi mentali, blocchi nel vivere.

Immagina questo enorme fuoco non espresso, non condiviso, non usato, che rimane bloccato e represso dentro di te, e diventa così un cortocircuito che manda letteralmente in tilt il tuo sistema psicofisico ed energetico.

Che diventa pensieri ossessivi e rindondanti nella tua mente di dialoghi, accuse e litigi infiniti.
Che diventa rabbia, perché la rabbia è fuoco.
Che diventa infiammazione nelle tue giunture, ristagno nei tuoi fluidi, bruciore nella tua pelle, acidità nel tuo stomaco, dolore nei tuoi muscoli, caos nelle tue cellule.
Che diventa confusione mentale, che esaspera tutti i tuoi umori, i tuoi tratti caratteriale.
Che porta squilibrio e rende difetti i tuoi talenti, vizi le tue virtù.
E diventa complicazione ed interferenza in tutto ciò che attrai a te nella materia e di cui poi fai esperienza.

Tutti questi problemi, blocchi, intoppi, sono portati da quel fuoco che da sempre porti ma non utilizzi e che ormai ti sta incendiando.

Quella che tu chiami stanchezza, che chiami esaurimento, che chiami mancanza di energia è in verità il suo opposto, sei così piena di energia vitale e divina non utilizzata che non sapendo come consumarsi, consuma te.

È ora che quel fuoco venga finalmente usato per te e per gli altri.
Non è più tempo di restare chiusa dentro di te per leccare le tue ferite, per proteggerti dal mondo, per nasconderti dagli altri.

Quel fuoco parla di espansione, di condivisione, di talenti che vogliono ora venire fuori per essere vissuti, goduti e di conseguenza anche donati.

Quel fuoco che porti, di cui sei custode, non è solo per te ed è tempo che venga usato per toccare, benedire, ripulire ed elevare la materia, in quel mondo denso che ti circonda e che tu stessa hai creato.

Carri Angel Photography

Questo è quello che sei venuta a fare, aiutare a dis-creare ciò che hai contribuito a manifestare per poi creare il nuovo.

Quando ripulisci per te, lo stai facendo per tutti.
Quando Perdoni per te, lo stai facendo per tutti.
Quando dissolvi un’emozione bassa e pesante dentro di te, lo stai facendo per tutti.
Quando rilasci un tuo nodo doloroso lo stai facendo per tutti e lo hai sempre fatto per tutti, anche se forse non lo comprendevi, perché nella tua mente quello che ti spingeva era il bisogno di riemergere dai dolori che avevi.

Ma è ora il momento di ricordare che non sei mai stata una vittima, non hai mai subito nulla. Non avresti potuto risolvere i tuoi problemi, i tuoi nodi, i tuoi blocchi prima di oggi, quindi ti puoi Perdonare, perché vedi, tu sei venuta qui:

Per trasmutare.

Tu sei una trasmutatrice umano.

Tutte noi Anime antiche siamo qui per questa ragione, per essere motore di questa grande trasformazione in atto su Madre Terra.

Ma chi di noi avrebbe avuto la spinta ad iniziare una così profonda e dolorosa pulizia, se non avessimo avuto fardelli così pesanti da impedirci, ad un certo punto, di avanzare?
Nessuno.
E noi lo sapevamo.
Per questo abbiamo accettato di portare i nostri fardelli fino a qui.

Hai tanto lottato, per anni o forse per una vita intera, credendo di poterci fare qualcosa, credendo che quei nodi che scioglievi fossero veri, che quelle risoluzioni fossero definitive.

Ma non lo erano, erano solo il tuo allenamento, per arrivare qui, oggi, con i tuoi fardelli da trasmutare ma anche con gli strumenti per farlo e per non impazzire.

Lo abbiamo sempre saputo.

Ma adesso tutto diventa chiaro, il tuo agire adesso può essere veloce e mirato, perché tu sei la custode del fuoco sacro, e puoi ora usarlo per trasformare tutto ciò che era stato creato.

ESPANDI IL FUOCO SACRO

Puoi utilizzare l’espansione del fuoco sacro per ripulire ed elevare ogni cosa che necessiti di essere purificata ed elevata.
Non è necessario ripetere alla lettera la visualizzazione così come l’ho descritta, né farla interamente.

È esattamente come imparare una danza, all’inizio i nuovi i passi devono essere marcati, esagerati, per essere perfettamente compresi, ma una volta interiorizzati è sufficiente un piccolo movimento per ricreare un passo perfetto. E così è con la visualizzazione per l’espansione del Fuoco Sacro.

Carri Angel Photography

Quello che stai facendo è imparare un nuovo movimento, contrario a quello che istintivamente hai ripetuto fino ad oggi. All’inizio ti richiederà un po’ di sforzo, dovrai ricordarti di farlo, di utilizzare la visualizzazione, ma a forza di ripeterla diventerà il tuo movimento naturale. Quale movimento?

Fino ad oggi la tua tendenza è stata quella di chiuderti, di difenderti. Era un movimento introverso, tutto rivolto all’andare dentro di te anche per conoscerti, per ripercorrere il tuo viaggio umano di vita in vita, ed era naturale farlo, hai sempre vissuto in un ambiente che sentivi ostile, troppo diverso da te. Non stavi sbagliando, semplicemente non potevi fare altro, non in questi anni di purificazione.

Ma oggi tutto è diverso, l’energia che ti circonda, l’energia di Madre Terra, è cambiata. Non solo non hai più bisogno di difenderti, perché Madre Terra adesso è pronta ad accoglierti, ma il tuo compito, il tuo ruolo e il tuo vivere è ora del tutto diverso.

Carri Angel Photography

Non sei qui solo per te stesso ma per contribuire ad elevare le vibrazioni del pianeta e di tutto ciò che hai contribuito a creare nella terza dimensione.

Oggi il movimento che non solo ti viene richiesto, ma che è il più utile per te, è estroverso, è di espansione verso l’esterno così che tu possa fare ciò per cui sei qui, essere un trasmutatore umano.

Più lo fai per te stesso, più lo fai per Madre Terra e per le altre persone intorno a te, più lo farai intenzionalmente e più velocemente diventerà automatico farlo, diventerà naturale come un tempo naturale era chiudersi. Diventerà naturale come respirare.

La miglior difesa ora, non è chiuderti, perché quando ti chiudi ti ritrai e lasci vuoti degli spazi dentro di te, che vengono riempiti da emozioni dolorose. Invece, mentre irradi il fuoco sacro, sei colmo, sei pieno di energia divina. E quando sei pieno, niente di negativo può entrare in te.

Come e quando utilizzare il fuoco sacro

Ogni volta in cui ti trovi in un luogo con vibrazioni pesanti. Ogni volta in cui ti trovi con persone negative e in cui senti che ti stanno succhiando energia. Quando hai pensieri negativi o emozioni negative, immagina di inondarle di fuoco sacro.

Inonda di fuoco sacro tutte le tue preoccupazioni, i tuoi problemi, le situazioni pesanti, le relazioni difficili, le memorie e le ferite.

Irradia con il fuoco sacro tutte le cose che desideri.

Irradia ogni cosa con il fuoco e con l’amore, e aprirai la strada verso una nuova vita, una nuova dimensione: quella del cuore.

Carri Angel Photography

Visualizzazione di Espasione del Fuoco Sacro

Trova un luogo tranquillo, puoi rimanere seduto oppure sdraiarti. Se lo senti, accendi una candela bianca, un incenso e musica da meditazione.

Rilassa il respiro e chiudendo gli occhi entra in te stesso.

Mentalmente pronuncia queste parole:
Io rilascio tutto il mio fuoco sacro in eccesso, lo lascio uscire da ogni mia cellula, dal mio corpo, dal mio spazio personale, dai miei chakra, dai miei organi interni, dai miei tessuti e dai miei fluidi, dalla mia mente e dal mio cuore. Lascio che vada all’esterno ad irradiare tutto ciò che ho creato nella materia, ripulendolo, purificandolo, innalzandone le vibrazioni, affinché possano emergere ed espandersi la luce, l’amore, la bellezza e la verità.

Visualizza dei centri concentrici di energia luminosa che si allarga da te e si espande all’esterno, come gli anelli generati dalla pietra gettata nel lago.

Osserva questa energia, questi anelli di guarigione e purificazione, che inondano di luce tutto ciò che ti circonda, tutto ciò che incrociano nel loro avanzare.

Guardali mentre si estendono e illuminano la tua stanza, la tua via, la tua città, la tua nazione, Madre Terra e l’universo tutto.

Senti il tuo corpo che mentre si svuota dal fuoco sacro che sei venuto a portare, perde densità, pesantezza, forma, fino a non sentirlo più, percependoti parte del tutto.

Senti l’amore che ti pervade, che insieme al fuoco che emani, colma ogni tuo spazio vuoto, fa vibrare ogni più piccola parte di te, fa espandere il tuo cuore.

Senti di essere tu stesso, quell’amore che sana e nutre ogni cosa.

Continua con questa irradiazione fino a quando senti di aver dato tutto il fuoco in eccesso. Semplicemente lo sentirai, non te ne devi preoccupare.

Pian piano ritorna completamente presente al tuo corpo, muovi lentamente le mani e i piedi, riprendi contatto con la stanza e con la tua realtà e quando ti senti pronto, apri gli occhi.

Per alcuni istanti resta in ascolto della nuova elevata energia che ti avvolge e permea ogni cosa.

Fonte: Io sono il mio Buddha | [Tratto dal libro “Io vivo Reiki] | Photos by Carry Angel Photography/Lunaesque Productions 


Io Vivo Reiki Io Vivo Reiki

Georgia Briata

Compralo su il Giardino dei Libri

Ricordati chi Sei Anima Antica Ricordati chi Sei Anima Antica
Come onda che ritorna al mare
Georgia Briata

Compralo su il Giardino dei Libri

Io ti Vedo Io mi Vedo Io ti Vedo Io mi Vedo
Per sanare il tuo femminile e trovare l’amore e l’abbondanza dentro e fuori di te
Georgia Briata

Compralo su il Giardino dei Libri

L'Arte del Realizzare il Sogno dell'Anima L’Arte del Realizzare il Sogno dell’Anima
Accendi pensieri nuovi e attrai una nuova realtà
Georgia Briata

Compralo su il Giardino dei Libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...